글로버메뉴 바로가기 본문 바로가기 하단메뉴 바로가기

논문검색은 역시 페이퍼서치

이탈리아어문학검색

LETTERE ITALIANE


  • - 주제 : 어문학분야 > 이탈리어문
  • - 성격 : 학술지
  • - 간기: 연3회
  • - 국내 등재 : -
  • - 해외 등재 : -
  • - ISSN : 1598-5598
  • - 간행물명 변경 사항 : 이어이문학(~2004)→이탈리아어문학(2005~)
논문제목
수록 범위 : 42권 0호 (2014)
7,100
초록보기
Lo scopo di questo studio di analizzare la struttura e l`impostazione narrativa di Le citta invisibili di Italo Calvino. Calvino ha cercato di cogliere la realta che cambia continuamente nel tempo. Il passaggio ad una societa post-capitalistica ha paralizzato la coscienza degli uomini e ha eliminato lo spazio in cui gli uomini possono agire come soggetti della storia e della societa. Questa realta post-capitalistica Calvino l`ha interpretata come ‘labirinto’ e sostiene che quel che la letteratura puo fare definire l`atteggiamento migliore per trovare la via d`uscita, anche se questa via d`uscita non sara altro che il passaggio da un labirinto all`altro. Questo atteggiamento alla luce di quanto Calvino scrive in Le citta invisibili. La struttura dell`opera costruita come un labrinto, o una rete infinita in cui ogni punto puo stringere relazioni trasversalmente con qualsiasi altro e la serie delle connessioni puo continuare illimitatamente. Il romanzo una cornice narrativa, consiste in una cornice in corsivo che contiene il dialogo fra Marco Polo e l`imperatore Kublai Kan, e una narrazione in tondo che comprende 55 descrizioni di citta. In questa cornice si ripropone il problema del rapporto tra il linguaggio e la realta, la letteratura e la realta, percio questo romanzo puo essere classificato come un romanzo autoriflessivo e metanarrativo.

한국인 학생들의 이탈리아 관사 습득과 학습방안

정임숙 ( Im Suk Jung )
7,600
초록보기
본 연구는 이탈리아어를 제2외국어로 선택해 공부하는 한국인 학생들을 대상으로 이탈리아어 관사 습득 과정에서 직면하는 문제점을 조사, 연구하여 이에 적합한 효율적 습득 방안을 제시하고자 한다. 한국인 학생들은 이탈리아어 습득에 어려움을 겪고 있으며 관사 습득에 있어서는 고급 과정에 이르는 학생들 역시 많은 시간을 투자해야 하는 것이 사실이다. 특히 이탈리아어의 관사는 여러 용법과 의미로 사용되어 성과 수에 따라 형태가 변화하는 문법적 요소 외에 기능, 특수 사용 등을 고려해야 한다. 2008년부터 2010년에 거쳐 한국외국어대학과 이탈리아문화원의 도움을 받아 140명의 학생들을 대상으로 설문지 조사 및 강의 녹화가 가능했으며 이는 본 논문의 중요한 자료가 되었다. 설문지 대상 학생들은 모두 한국인 성인이었으며 초급, 중급, 고급 과정으로 나뉘었다. 이 연구의 주 목적은 관사 습득 과정에서 나타나는 언어 현상과 문제점을 조사해 이를 개선하기 위한 적합한 학습 방안을 제시하는 데 있다. 관사 습득에 초점을 둔 학습 방법을 제안함으로 긍정적인 효과를 기대할 수 있는지를 알아본다.

토르콰토 타소의『해방된 예루살렘』읽기

주효숙 ( Hyo Suk Joo )
6,800
초록보기
In Corea non si trova nessuna tesi su “Gerusalemme liberata”, tranne quella di Hanyongmi(1996). Iniziando il mio studio su Tasso, voglio prima presentare come leggerla. Torquato Tasso nel 1565 trasferendosi a Ferrara, al servizio del cardinale Luigi d`Este, poi (1572) del duca Alfonso II, vivendo il periodo umanamente piu felice e letterariamente piu fertile della sua vita. Mi verrebbe da dire che Tasso e il suo capolavoro “Gerusalemme liberata” avessero lo stesso destino come un organismo e potessero formularne il suo valore di universalita letteraria. Tasso nacque in alla famiglia nobile ma per le sfide ambientali soffre psicologicamente, dovette perfino essere chiuso in ospedale. ha vissuto una vita ansiosa senza godere la tranquillita. Il suo percorso di vita si e` radicalmente deteriorato dalla sua nascita ma ha continuato senza fermarsi mai a esistere. E dopo l`a Hivita di correzione durata 7 anni la suo “Gersalemme conquistata” e` diventata un` altro peggiore della “Gersalemme liberata”. Dal mio punto di vista va detto che tutte e due le regressioni, dello scrittore e lavoro, siamo il simbolo di un tenace istinto di sopravvivenza che estrae l`universalita della letteratura di “Gerusalemme liberata”.

자바티니 현대 미술 컬렉션과 문화적 관점

최병진 ( Byeong Jin Choi )
7,200
초록보기
Cesare Zavattini fu un famoso sceneggiatore dei diversi film neorealista, ma non solo: quest` uomo fu anche teorico culturale, saggista, poeta, giornalista, pittore, e collezionista. Ovviamente non posso studiare tutto, invece mi limitero a trattare certi argomenti in relazione alla sua collezione della pittura contemporanea. Nel corso della sua vita commissiono e raccolse quasi 1.500 dipinti di piccolissime dimensioni. Infatti questa collezione e nota come 8x10 raccolta per la sua dimensione minuscola. La raccolta 8x10 fu cosctruito dopo la pratica della pittura da parte di Zavattini nel 1938. In particolare, il collezionista chiese a tutti i grandi artisti italiani del XX secolo di realizzare un autoritratto per la sua collezione e altri soggetti liberamente. Tra qui si trovano maggior rappresentatori della pittura contemporanea italiana come Fontana, Burri, Balla, De Chirico, Savinio, Capogrossi, Severini, Rosai, Casorati, Sironi, Mafai, Soffici, De Pisis, Campigli, Afro, Consagra, Depero, Guttuso, Sassu, Dorazio, Manzu, Leoncillo, Melotti, Marini, Schifano, Vedova, Rotella, Festa, Turcato, Munari, Pistoletto, Plessi, solo per citarne alcuni. Purtroppo la collezione originale non e conservato tutto. Venduta nel 1979 da Zavattini per problemi economici, e stata in parte dispersa, ma la Pinacoteca di Brera ha acquistito 152 autoritratti, e altri collezioni sono conservati dai musei nazionai e della citta come Museo Nazionale delle Arti Naives “C. Zavattini”(Luzzara) e Museo d` Arte delle Generazioni Italiane(Bologna). Per costruire un` aspetto originale della collezione non furono difficile avendo inventari tracciabili, ma l` analisi sull` intenzione di Zavattini furono particolarmente difficile. Questo e perche Zavattini fu il creatore della raccolta 8x10, percio non e necessario di costruire un catalogo scientifico. L` indagine fu condotto, per questo motivo, verso l` analisi culturale tra diversi settori che Zavattini occupavano, osservando attentamente la cronologia di Zavattini. La chiave della ricerca e il rapporto tra pittura, fotografia, e film. Il contesto culturale della fotografia europea come Sander o Breson aiutano a capire l` approccio culturale di Zavattini in confronto a quello dei fascisti. L` idea della fotografia stesso fu una chiave interpretativa dell` espressione di film perche la sequenza dei immagini metteva il messaggio soggettivo da sceneggiatore. In questo comportamento su film, Zavattini conosceva chiaramente che non esiste una rappresentazione neutra e oggettiva della realta ma unico modo di comunicare il messaggio fu mettere il suo sguardo culturale attraverso la scelta della realta. Cercando la forme espressiva sulla realta, Zavattini diventa il pittore, ma anche la collezionista. Questi erano uno strumento efficace per capire la sua identita culturale.

모라비아의 L`attenzione에서 시도한 실험적 글쓰기

한성철 ( Sung Chul Han )
6,300
초록보기
L`Attenzione e un metaromanzo, capace di cogliere tutte quelle tendenze culturali che si agitavano nella societa del tempo di Moravia. Un metaromanzo scritto rifacendosi a quelle teorie che negli anni `60 vennero introdotte dalla Neoavanguardia e dal cosiddetto Gruppo 63. Nonostante le forti polemiche che contraddistinsero i rapporti tra Moravia e il Gruppo 63, lo scrittore romano ne L`Attenzione utilizzera proprio le teorie sul metaromanzo ideate dalla Neoavanguardia. In particolare si rifara a quelle ricavate dal nouveau roman della Ecole du regard teorizzate da Alain Robbe-Grillet e da Jean Ricardou che rifiutavano il realismo e proponevano un romanzo che eliminasse l`uomo dal racconto ed esplorasse soltanto i rapporti tra le varie parti del testo. Il metaromanzo si caratterizzava come un`espressione artistica basata sull`autoriferimento e sull`autocontestazione, sulla consapevolezza critica e sull`ironia. Il personaggio alla scoperta del personaggio come romanzo che fa del proprio narrare l`oggetto della narrazione, fino ad arrivare all`annullamento del personaggio stesso come un` entita autonoma. E proprio questo elemento sara alla base, come vedremo, del romanzo di Moravia in cui Merighi, non sapendo scegliere tra l`agire ed il rappresentare, si chiudera in un circolo da cui uscira soltanto accettando il romanzo come coscienza della vita.
7,200
초록보기
Humour is a universal trait and is the next most socially acceptable form of communication in our society. In other words humour is an all-pervasive feature of everyday language and is a key component in human interactions. As a natural consequence, the employment of humour within the context of Language Teaching, has to be taken into proper consideration. The purpose of the present study is to analyse humour in this perspective. The last studies in applied linguistics has shown how humorous moments can contribute to foreign language learning by expanding learners` communicative repertoires, by drawing learners` attention to FL forms and by destabilizing students` interlanguage. Other studies have recognized its important affective function and its role in reducing anxiety, strengthening in-group affiliation and mitigating face threatening. After the investigation of positive and negative effects of humor, the focus of the present study shifts towards humours language play. The purpose is to give some practical advice for creating language games able to enhance playful talk among students. In terms of context the research takes into specific consideration Korean university students studying Italian as FL.
<< 1 2